Lunedì, 16 Settembre 2019 15:10

Tumore al seno cure naturali

Written by
Rate this item
(4 votes)

Come sapete, la scienza va avanti e, giorno dopo giorno, ci sono sempre più testimonianze rispetto all'importanza di una sana alimentazione

per una salute ottimale. Per questo vorrei corredare questo mio augurio di una recentissima novità scientifica che riguarda i  carotenoidi .

Il potere protettivo straordinario dei  carotenoidi  contenuti nella frutta e nella verdura è stato confermato dai risultati di uno studio pubblicato nel dicembre scorso sul Journal of National Cancer Institute. Guidati dalla Dr.ssa Heather Eliassen, i ricercatori del Brigham & Women's Hospital e dell'Harvard Medical School hanno analizzato i dati estratti da otto studi precedenti su più di 7000 partecipanti in totale ed hanno trovato che le donne con livelli più alti di  carotenoidi  nel circolo sanguigno, come beta-carotene, alfa-carotene, luteina, zeaxantina, licopene e carotenoidi totali, riportavano tassi più bassi di cancro al seno, rispetto a chi avevano livelli di  carotenoidi più bassi dovuti ad una alimentazione povera nei suddetti nutrienti.

Sebbene non sia la prima volta che questi fitonutrienti da frutta e verdura siano stati associati ad un ridotto rischio di cancro al seno, questo è il primo studio completo nel suo genere ad essere basato su risultati di analisi del sangue (che sono molto più concreti ed affidabili rispetto ai dati forniti dagli stessi partecipanti sulla loro alimentazione) su larga scala. I risultati impressionanti di questa ricerca convogliano un importantissimo messaggio al grande pubblico, rinforzando ciò che noi, in GNLD, già sapevamo da anni sull'importanza di una alimentazione ricca di frutta e verdura vivacemente colorata nella prevenzione e nella protezione.

La famiglia di antiossidanti nota col nome di carotenoidi è costituita da pigmenti colorati che si trovano in alimenti come carote, pomodori, spinaci, peperoni rossi, fragole, albicocche e pesche. La Dr.ssa Eliassen ed i suoi colleghi hanno riportato che i carotenoidi possono aiutare a prevenire il cancro bloccando la progressione dei tumori e la riduzione della proliferazione delle cellule tumorali, in particolare rispetto al cancro al seno estrogeno-dipendente. In aggiunta, altri studi hanno mostrato che i carotenoidi possono lavorare come antiossidanti per mantenere la salute generale delle cellule migliorando la comunicazione tra di esse, esaltando il sistema immunitario ed inibendo il danno al DNA, liberandoci dai composti ossidanti. La protezione che i carotenoidi ci danno è semplicemente sorprendente.

Quindi, da subito, assicuratevi di aggiungere alla vostra vita un po’ di colore e di longevità. Non fermatevi ad un po’ di frutta e verdura, ma aumentate la dose di fitonutrienti protettivi!

Quanto sopra ha il solo scopo di confermarvi l’importanza di una sana alimentazione, corredata di una integrazione “intelligente”, e di darvi, qualora fosse necessaria, una ulteriore spinta nella conquista della salute : tutti noi dobbiamo essere convinti che ciò che facciamo ogni giorno è giusto e stiamo tutti insieme percorrendo la strada verso la salute ed il benessere.

 

Un ottimo integratore che potete acquistare è il nostro carotenoid complex : Gli studi clinici condotti sull'uomo, in studio in doppio cieco,  confermano l'innalzamento delle cellule Nk (Le cellule NK , natural killer, costituiscono una sotto-popolazione di linfociti, distinta dai linfociti T e B, in grado di uccidere cellule infettate da virus e cellule tumorali, oltre che a produrre citochine, in particolare IFN-γ. Il loro nome deriva dal fatto che tali cellule, in vitro, sono in grado di uccidere numerosi tipi di cellule bersaglio senza bisogno di alcuna attivazione o immunizzazione; tuttavia se poste a contatto con IFN-α, INF-β o IL-12 aumentano fino a 100 volte la loro attività killer) di ben il 21% dopo soli 20 giorni di integrazione, mentre i linfociti T si innalzano addirittura del 37%.

Tumore al seno e sostegno nutrizionale :

Il percorso lavora con i suggerimenti nutrizionali e con gli integratori nutrizionali . Il percorso  comprende :

a)Invio del questionario per impostare il percorso più adatto alla specifica situazione
b)Schema del percorso e guida alimentare lista cibi si/cibi no
c)esercizi di respirazione
d)invio del carotenoid complex ( www.carotenoidcomplex.com)

La guida alimentare è gratis (si paga solo il carotenoid complex)  in quanto :

Continua la promozione "consulenza gratuita" : si paga solo il costo degli integratori e la guida viene inviata gratuitamente!

 Bibliografia: Eilassen AH, et al. Carotenoidi circolanti e rischio di cancro al seno: analisi aggregata di otto studi prospettici, JNCI. 4 ottobre 2012 (pubblicazione epub prima della stampa )

 

Leggi anche:

 

Complesso di carotenoidi

Leggi anche:

 

Il protocollo di Pardini nella cura del tumore ai polmoni

Il tumore al seno: la ricerca nel campo della medicina alternativa

Glioblastoma e cure naturali: una esperienza diretta

Tumore alla prostata e possibilità complementari all'approccio medico

Read 760 times Last modified on Giovedì, 12 Gennaio 2023 11:31